MARY JANE

MARY JANE , ovvero, le scarpe del momento. Le mary Jane possono essere considerate l’evoluzione delle pumps. Queste scarpe sono state rese celebri grazie ad un fumetto,Buster Brown di Richard Outcault.)iniziano a diffondersi intorno al 1904 quando, la Brown Shoe Company, iniziò a vendere modelli, sia maschili che femminili, di stringate. L’etimologia del nome si deve al fumetto Buster Brown di Richard Outcault, dal 1902 sul New York Herald, nel quale comparivano due bambini, Buster Brown appunto, e la sorellina Mary Jane, i quali indossavano entrambi scarpe stringate e senza tacco.  Ritornando al 1904, la Brown Shoe Company ingaggiò per la Fiera Mondiale di St. Louis il disegnatore di Buster Brown per pubblicizzare proprio stringate di loro produzione, finalmente battezzate con il nome Mary Jane.

Read More…

EVENT : NAIL ART PASSION A ROMA PER LA NAILYMPICS 2015

Qualche giorno fa ho postato su Instagram (social &co) la foto della ricostruzione che ho fatto. Un nail art con french in chiave rivisitata, con un tocco di red, proprio come quella che ha sfoggiato la cantante Lana del Ray.

nail art Lana del Rey

 

Come da buon trend, a punta , per veri artigli (ma non troppo) e una nail art ad effetto.

Per le appassionate, professioniste e curiose, si svolgeranno a Roma, l’1 ed il 2 Febbraio, la NAILYMPICS 2015 (iscrizioni aperte fino al 25 gennaio).

Giunta alla sua terza edizione, il contest internazionale dedicato alla nail art, ospiterà miglia di artisti provenienti da più di 50 paesi.

Un contest , ideato dal nail artist Antonio Sacripante, nail artist di fama mondiale presente nei più importanti backstage delle sfilate di Milano e New York, trainer internazionale di NailHarmony ,Ceo di Nails&Beauty.

Una chance imprendibile per mettere alla prova le proprie capacità nell’arte della decorazione delle unghie, sia per talenti emergenti che per chi lavora nel settore già da diversi anni.

I concorrenti saranno valutati da una giuria di 22 membri internazionali, guidati da Lysa Comfort, presidente delle Nailympics, nelle varie gare a teme che verrano proposte.

la manifestazione si articolerà su 10 competizioni differenti, ma tra le più attese ci sono tre da non perdere.

Nail Art Embellishment

(dedicata agli studenti), il tema della competition sarà “Alice Nel Paese delle Meraviglie”, per far sognare giudici, pubblico presente e concorrenti, che dovranno ispirarsi alle oniriche atmosfere e agli eccentrici personaggi della novella di Lewis Carrol per aggiudicarsi l’ambito premio.

 

Fashion Design Soak Off Manicure

Contest ispirato al mondo della moda: i partecipanti saranno sfidati ad ispirarsi agli strabilianti look indossati dal team di modelle, per creare una manicure capace di esprimere a pieno lo spirito e lo stile della collezione anche attraverso il “dressino” delle unghie.

The Ultimane Nail Art Challenge che lascerà carta bianca al lato artistico di ognuno di loro. La gara prevede la realizzazione di design in acrilico 3D, Flat art con gel o acrilico e le forme possono essere di ogni tipo. E’ previsto anche l’utilizzo di elementi decorativi come: glitter, conchiglie, confetti ecce cc.

Buona fortuna a tutti e che la creatività sia con voi!

Vogue Pills Fashion by Nayla C

 

FASHION INSPIRATION : CROCHET

Sarà un nuovo trend il crochet?

Crochet. Le mie prime rimembranze risalgono a quando ancora bimba paffutella (e non esagero!)  venivo “addobbata” a dovere per le foto ricordo con tanto di vestitino bianco (a modi damigella) ,cappellino che tanto ricordava il panama, e le calze a crochet di ogni tipo arricchite da arricciature di pizzo.Insomma, mamma mi addobbava a principessa! Le calze, i vestitini , le salviette, il corredino baby, tutto aveva un richiamo a questa lavorazione perché le mie zie erano (e lo sono tutt’ora) abili ad uncinettare. E sapete? Anch’io ho imparato grazie a loro! Si! Lo appresi all’età di 14 anni , il punto base (sia chiaro) , anche perchè la mia pazienza adolescenziale non arrivava oltre un calzino! Oltre all’uncinetto , ho imparato anche la lavorazione a maglia, il punto croce … ma queste sono #otherstories!

La storia dell’uncinetto?

Tra leggende e testimonianze questa lavorazione (apparentemente semplice) ha origini antichissime.

La leggenda… Germania.

Si racconta che in un piccolo paese tedesco vivesse una donna molto brava a creare, durante una nevicata un fiocco di neve si posò sul davanzale della sua finestra e lei rimase rapita dalla forma e dalla perfezione, per provare a imitarne il disegno prese un grosso ago ricurvo ed un filo bianco e così nacque il primo lavoro ad uncinetto.

Le testimonianze

Sono stati trovati esempi primitivi in ogni angolo del globo, in Estremo Oriente, in Africa, Europa, America del Nord e del Sud ed esempi se ne ritrovano già nella cultura egizia.

I Cinesi lo utilizzavano per fabbricare bambole tridimensionali, gli Africani lo usavano per fabbricare i copricapi dei loro capi tribù, i Turchi per creare cappelli e in Scozia per fare berretti e pesanti mantelli.

Perchè vi parlo dell’uncinetto?

Durante la sfilata (della geniale stilista) Miuccia Prada per la collezione Miu Miu resort 2015 sono rimasta colpita…no,folgorata, ma che dico? ipnotizzata dal gilet ad uncinetto. Abbinato con qui colori, la camicia, il pantalone, che visto così ricorda tanto nonna Abelarda ma in realtà nell’insieme del total look ,ci sta! Ci sta eccome!

Io sono così impulsiva, è nella mia natura, appena mi cattura qualcosa, che sia una foto, un gesto, un colore, il profumo di qualche essenza è amore a prima vista

#loveatfirstsight!

Fatevi ispirare anche voi da questi editorial , outfit ,look…

crochet trend vogue pills fashion by nayla C

crochet trend vogue pills fashion by nayla C 8

crochet trend vogue pills fashion by nayla C 33

crochet trend vogue pills fashion by nayla C 13  crochet trend vogue pills fashion by nayla C 10

SAMSUNG crochet trend vogue pills fashion by nayla C 11

crochet trend vogue pills fashion by nayla C 22 crochet trend vogue pills fashion by nayla C 17 crochet trend vogue pills fashion by nayla C 19

crochet trend vogue pills fashion by nayla C 20

crochet trend vogue pills fashion by nayla C 21

crochet trend vogue pills fashion by nayla C 31

Processed with VSCOcam with s2 preset

Vogue Pills Fashion by Nayla C

TREND : WHITE TRAINERS MOOD

Il caso white trainers : come abbinarle?

Le scarpe? Rigorosamente bianche… ricordo ancora , adolescente, quando dovevo comprare le scarpe e puntualmente le volevo rigorosamente bianche, ma ahimè, la scelta ricadeva quasi sempre su altri colori (meno “sporchevoli”) . “Gioia si sporcano subito”, mi diceva ai tempi (mamma), come se dovessi percorrere un campo di guerra infangato ogni giorno.

Ci sono (ri)caduta , le ho comprate, con il simpatico coccodrillo ai piedi di Lacoste.

Si possono abbinare ad un outfit total white (che fa tanto gelataio) oppure ad un completo elegante scuro (come Kate Moss), o ancora con midi e longuette.

Tante le proposte da parte dei brand, non resta che sperimentare look apparentemente improbabili che possono rivelarsi azzeccati.

Perchè il vero trend è FARE trend.

kate moss white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C

white sneakers trend Vogue Pills Fashion By Nayla C

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 2

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 3

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 4

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 5

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 6

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 7 white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 8

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 9

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 10

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 12

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 13

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 14 white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 15

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 16

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 18

white sneakers trend vogue pills fashion by Nayla C 17

 

Vogue Pills Fashion by Nayla C

 

 

UNA VOLTA CAPPUCCETTO ROSSO, ORA…CAPE TREND

CAPE TREND – LA TENDENZA DEL MANTELLO- PONCHO

C’era una volta una bambina tanto carina e dolce che solo a vederla, tutti se ne innamoravano, e specialmente la nonna che non sapeva davvero più cosa darle. Una volta le regalò un cappuccetto di velluto rosso, e poiché le stava tanto bene e lei non voleva mettere che quello, tutti la chiamavano Cappuccetto Rosso.

La prima cosa che mi venne in mente nel vedere questo trend è stata proprio questa fiaba che racconto volentieri a mia figlia prima della nanna. Questa fanciulla dalle buone intenzioni va a trovare la nonna con tanto di cestino pieno zeppo di bontà. Una metafora? Donne vestite (di trend) che si recano (molto probabilmente) a lavoro piene di buone intenzioni (e non di cestino pieno di delizie, al massimo una mela e uno yogurt per la pausa pranzo) e si trovano lì davanti a “lupi” pronti e pronte a mangiarle (sempre metaforicamente parlando, anche con gli occhi) nella speranza che un “cacciatore” la salvi da tutto questo inganno. Metafore a parte. Per la stagione uno dei trend sarà proprio la mantella , in chiave moderna, si intende.

Autunno/inverso 2014 l’era della mantella per Ralph Lauren che le propone in versione cashmere,per Elie Saab  lussuoso e “strisciante” , molto cappuccetto rosso style per Dolce&Gabbana che lo propone con tanto di lupi disegnati, punk e plaid per Saint Laurent.

CAPE TREND – LA TENDENZA DEL MANTELLO- PONCHO

Uno tra i più adocchiati dagli streetstyle è sicuramente quello di Burberry, ma non finisce qui, lo poterete personalizzare con le vostre iniziali,proprio come Olivia Palermo e Cara Delevingne. Lo storico marchio inglese ha lanciato il servizio di personalizzazione a Settembre, non solo sul promontorio per le mantelle, ma in tutta la loro gamma di sciarpe. Per un costo aggiuntivo di £ 200, potrete richiedere fino a tre lettere … insomma per avere la sicurezza di non scambiarla con qualcuno .eh!?

CAPE TREND – LA TENDENZA DEL MANTELLO- PONCHO : COME INDOSSARLO?

Se optate per una mantella “cropped” appena sopra le anche la gonna da abbinare dovrà avere una lunghezza media o addirittura short.

Se o optate per una mantella voluminosa e piena di pieghe sarà meglio minimizzare il volume anche sotto scegliendo una gonna a tubo abbastanza aderente con lunghezza anche sotto al ginocchio modello longuette.

Se optate per una mantella sartoriale e su misura la scelta migliore sarà una mini.

Se la mantella ha una lunghezza che copre quasi interamente la vostra figura allora la scelta ricadrà su un pantalone skinny.

Per avere un look perfetto e di tendenza gli stivali fino al ginocchio sono un must have.

trend cape mantilla fw 2015 ai Vogue Pills Fashion by Nayla C

trend cape mantilla fw 2015 ai Vogue Pills Fashion by Nayla C

trend cape mantilla fw 2015 ai Vogue Pills Fashion by Nayla C Burberry Olivia Palermo Cara Delevigne

30-Saint-Laurent-Women-s-Plaid-Wool-Cape-trend cape mantilla fw 2015 ai Vogue Pills Fashion by Nayla C

poncho_855297309_north_883x.1trend cape mantilla fw 2015 ai Vogue Pills Fashion by Nayla C

trend cape mantilla fw 2015 ai Vogue Pills Fashion by Nayla C Vaentino Dolce & Gabbana

 

 

 

 

OUTFIT MILANO FASHION WEEK DAY2

Vi ricordate una delle primissime puntate di Sex and the City in cui la nostra amata Carrie Bradshaw tira fuori dal suo armadio una gonna in tulle? Durante la serie non perde occasione per indossarle e vi dirò…sarà uno dei prossimi trend e io ho approfittato della fashion week di Milano per sfoggiarne una , rossa e dal taglio medio lungo…con un outfit completato da camicia azzurra arricchita dal dettaglio della collana di Sogni D’arte e una felpa colorata in neoprene di Versace.

outfit fashion week milan street style ss15 red tulle skirt sweatshirt Versace necklace sogni d'arte bag River Island  3

outfit fashion week milan street style ss15 red tulle skirt sweatshirt Versace necklace sogni d'arte bag River Island

outfit fashion week milan street style ss15 red tulle skirt sweatshirt Versace necklace sogni d'arte bag River Island  4

outfit fashion week milan street style ss15 red tulle skirt sweatshirt Versace necklace sogni d'arte bag River Island  5

outfit fashion week milan street style ss15 red tulle skirt sweatshirt Versace necklace sogni d'arte bag River Island  7

outfit fashion week milan street style ss15 red tulle skirt sweatshirt Versace necklace sogni d'arte bag River Island  8

outfit fashion week milan street style ss15 red tulle skirt sweatshirt Versace necklace sogni d'arte bag River Island .2jpg

SOGNI D’ARTE necklace

NO BRAND shirt

VERSACE sweatshirt

ROSE skirt

RIVER ISLAND bag

VINTAGE belt

CHIARA FERRAGNI shoes

ph Elisa Bellino

Vogue Pills Fashion Nayla C - moda beauty lifestyle