DIANA VREELAND THE MODERN WOMAN Bazaar Years edited by Alexander Vreeland

DIANA VREELAND THE MODERN WOMAN.

Ieri .Presso 10 corso Como, uno dei miei posti preferiti dove perdermi ore ed ore tra il concept store, la galleria Carla Sozzani e il ristorante, è stato presentato il libro di DIANA VREELAND THE MODERN WOMAN.Alexander Vreeland, nonché nipote della Signora Diana Dalziel, ha presentato e onorato gli ospiti con ricordi e aneddoti che neanche io ancora sapevo. E sorpresa delle sorprese due personalità di spicco hanno fatto da accompagnatori alla nostra fashion adunanza, il figlio di Diana vreeland Mr. Frederick e una cara amica dell’imperatrice della moda, Rosita Missoni. Cose che mi sarei persa se fossi stata a casa e avessi letto solo il comunicato stampa nudo e crudo.

DIANA VREELAND THE MODERN WOMAN Corso Como Milano editing Alexander Vreeland book dedica Alexander to Nayla C

DIANA VREELAND THE MODERN WOMAN è un libro dove le immagini parlano e raccontano la storia di questa donna che è stata capace di catturare lo spirito del tempo e fotografare i grandi mutamenti del Novecento. perchè la oda e l’arte si fanno così, con l’immaginazione e il coraggio di vedere il futuro. Diana Vreeland ha sempre privilegiato la ricerca di quella fantasia liberatrice che lei chiamava pizzazz, quel quid speciale del talento, che si poteva trovare ovunque, e spesso in luoghi assai sorprendenti.

Read More…

OUTFIT : ONE SIZE … NO PERFECT BODY!

Taglia unica, alias, “taglia va bene per tutti”.

La felicità della taglia unica … è unica! Lo stress da prestazione “THE PERFECT BODY” , dimenticatelo, è il design e il taglio che contano e non i numeri!

Alla faccia di Victoria’s Secret e i suoi slogan da utopia pura. Cioè, voglio dire , Marilyn Monroe sarebbe stata così bella e desiderata con 30 chili in meno…io ho i miei seri dubbi! Volevo scrivere due parole a favore di ogni donna del pianeta , perchè ogni donna è unica e ricordate che i difetti non sono difetti ma caratteristiche. Sapete cosa diceva la Sig.ra Diana Vreeland ai fotografi con cui collaborava? “Esalta i suoi difetti” , perchè Lei era attratta da bellezze imperfette…Ci vorrebbero più DONNE come Lei nel mondo di oggi.

La perfezione non esiste, capirla è il trionfo dell’intelligenza umana, desiderarla per possederla è la più pericolosa delle follie.
Alfred de Musset

OUTFIT

SHIRTAPORTER coat

VERSACE t-shirt

LIU JO pants

MARY NOR boots

 Outfit one size coat shirtaporter black & white blogger vogue pills fashion by Nayla C

Outfit one size coat shirtaporter black & white blogger vogue pills fashion by Nayla C

Outfit one size coat shirtaporter black & white blogger vogue pills fashion by Nayla C

Outfit one size coat shirtaporter black & white blogger vogue pills fashion by Nayla C

Outfit one size coat shirtaporter black & white blogger vogue pills fashion by Nayla C

Vogue Pills Fashion by Nayla C