Il mondo di Karl ora sbarca anche nell’e-commerce

  • Italiano

Se dico Karl molto probabilmente il codino bianco vi verrà in mente come un fulmine, come il suo guanto nero in pelle e gli immancabili occhiali scuri e forse anche la sua adorata gattina Choupette.

L’uomo dalle mille sfaccettature , fotografo , stilista e regista, l’uomo che è dimagrito 42 chili in soli tredici mesi.. Ma chi è realmente Karl Otto Lagerfeld?

Una delle prime notizie che appaiono quando si fa una ricerca di un personaggio è la data di nascita. Bene. Con Karl neanche questo risulterà facile perchè pare che abbia ereditato lo stesso vizietto di Coco Chanel in fatto di storie veritiere o meno. Lui dice una data mentre altre fonti dicono un’altra. alcuni 33, altri 35 e altri ancora 39 , mah! Fatto sta che sicuramente lo possiamo collocare geograficamente nato ad Amburgo con una sostanziale differenza con Chanel , lei era nata da una famiglia di venditori ambulanti senza un soldo, mentre lui , nato da un’agiata famiglia in quanto suo padre era membro della famiglia proprietaria di una banca d’affari svedese che fece fortuna introducendo il latte condensato in Germania.

Intorno agli anni 50 si trasferì con la madre a Parigi dove vince vari premi. Vince un concorso per un cappotto sponsorizzato dal Segretariato Internazionale della Lana e gli fu assegnato un posto da Pierre Balmain. Vinse anche il concorso per un premio di vestiti sponsorizzato da Yves Saint Laurent. Insomma non nomi a caso. Dopo tre anni se ne andò da Jaen Pareau.

E per la serie “piove sul bagnato” grazie alla sua ricca famiglia fondò un negozio a Parigi. Gli stilisti e i tarocchi vanno un po’ di pari passo , vi ricordate la storia- aneddoto che vi ho raccontato su Christian Dior? (trovate l’articolo qui) indovinate? aveva la stessa veggente. Madame Zereakian , una veggente turca.  ” Avrai successo nei campo della moda e dei profumi” gli disse … e come dire?! Ci ha azzeccato, no?

Il resto è storia…fino ad oggi!

Karl Lagerfeld sbarca anche sul web ( e sinceramente mi meraviglia anche un po’ che non lo abbia fatto prima) con una piattaforma con un partner d’eccezione , artnet.com,  in 97 paesi e disponibile in cinque lingue (incluso il giapponese).

Il direttore creativo di Chanel e Fendi presenterà una nuova collezione ogni due settimane, nonché delle capsule collection disegnate appositamente per la vendita online. La prima collezione?  ‘Karl Around the World’ ispirata al viaggio, che include felpe, pantaloni, un diario di viaggio, una custodia per il passaporto e una mascherina per dormire. L’ultima sfilata di Chanel “CHANEL AIRLINES – Primavera/Estate 2016″ ci aveva già fatto viaggiare, no? Buon viaggio …dal GATE N.5 ovviamente 🙂

Aforismi frasi di Karl lagerfeld

“Il mondo secondo Karl” Rizzoli

Sono una specie di ninfomane della moda che non raggiunge mai l’orgasmo

——————————-

Non mi piace avere ospiti in casa. Possono venire, ma quando cala l azera devono andarsene.

——————————-

Quando qualcuno mi irrita posso dire di tutto, senza controllo. Amo essere politicamente scorretto, perchè non ne posso più del politicamente corretto.

——————————-

Non sopporto gli eufemismi. Se dico qualcosa di poco gradevole su qualcuno vuol dire che mi ha fatto un torto in un passato non troppo lontano. Questo mi fa sentire il diritto di picchiare duro quanto voglio, per divertirmi.

——————————-

Dico sempre ciò che penso e qualche volta anche ciò che non penso…

 

Aforismi Karl Lagerfeld 2

 

Aforismi di Karl Lagerfeld

L a moda è un gioco che va preso molto sul serio

——————————-

La moda non è né morale né immorale, però è fatta per sollevare il morale.

——————————-

La moda? Tutto è moda.

——————————-

La moda è fatta di due cose : continuità e contraddizione. dunque meglio darsi una mossa.

——————————-

La moda è effimera, pericolosa e ingiusta.

aforismi Karl Lagerfeld

frasi di Karl Lagerfeld

Non ho fatto la dieta per essere palpeggiato e per essere sexy. Volevo essere solo una buona gruccia.

——————————-

Volevo essere una buona gruccia per una moda attillata.

——————————-

Penso che la moda sia la motivazione più sana per perdere peso, sia per le donne sia per gli uomini.

——————————-

Voglio essere una gruccia chic.

il mondo secondo Karl

 

 

You May Also Like

13 Comments

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13

Rispondi