BALMAIN X HM

  • Italiano
Models wear creations for Balmain's ready-to-wear fall/winter 2014-2015 fashion collection, presented in Paris, Thursday, Feb.27, 2014. (AP Photo/Thibault Camus)

La collezione di Balmain x H&M, da oggi disponibili in negozi selezionati in tutto il mondo e online , farà svuotare parecchi portafogli ai più audaci e “fortunati”. Io ancora non mi sono fatta prendere da un attacco di delirio di shopping compulsavo per accaparrarmi l’ultima collaborazione di H&M , anche perchè, detto con tutta franchezza, ndo vado con quegli abitini che per ora non posso neanche mettermi visto il pancione in lievitazione? E come ad ogni evento che si rispetti l’hashtag è stato creato sotto il nome di #HMBalmaination, ,che pecca un po’ di presunzione a mio avviso, ma si sa,il fashion system deve creare degli eventi globali tali da far salire le vendite il più possibile come se non ci fosse un domani.Business ,no?

Olivier Rousteing, direttore creativo di Balmain ha dichiarato :

“Voglio parlare alla mia generazione: questo è il mio obiettivo principale come designer”

Il designer forse ci vede tutte come le protagoniste della campagna pubblicitaria fotografata da Mario Sorrenti (?) Kendall Jenner, Gigi Hadid e Jourdan Dunn. Ragazze statuarie pronte ad andare all’ultimo party da grido tipico delle ricche ragazze dell’upper est side newyorkesi con tanto di limousine. Appena ho visto la collezione mi sono immagina proprio queste ragazze alla Gossip Girl.Ricche , belle e super griffate.

BALMAIN X HM

BALMAIN X HM CAMPAGNA PUBBLICITARIA BY MARIO SORRENTI Kendall Jenner, Gigi Hadid e Jourdan Dunn

BALMAIN X HM Kendall Jenner, Gigi Hadid e Jourdan Dunn

Ieri mattina su Facebook tra una scarrellata e l’altra ho letto uno status che diceva “Ma lo sapete almeno chi era Pierre Balmain?”. Ecco, diciamo che questo rientra nella categoria “comprare consapevolmente”, è un po’ come comprare un Dior e non sapere che diavolo sia il New look insomma. Suscitare un po’ di sano interesse non fa mai male.

BREVE STORIA DI BALMAIN

La sartoria è l’architettura del movimento

Pierre Balmain era uno stilista francese, colui che ha fondato la casa di moda Balmain.Era figlio di un commerciante di stoffe e di una commessa di boutique, insomma uno che ha respirato la moda dagli albori. Ha abbandonato gli studi presso l’accademia delle belle arti per dedicarsi al disegno di abiti. Lavorò per Edward Molyneux per cinque anni per poi andare a lavorare nella casa di moda ,dopo la seconda guerra mondiale, Lucien Lelong, la maison che lanciò la moda delle gonne ampie con vita stretta. Uno stile che sarà poi reso popolare dal nostro amatissimo Christian Dior , che Dio lo benedica. Da qui la sua carriera caratterizzata da abiti dalle linee sottili ed eleganti decollò. Pierre Balmain era l’uomo che disegnava abiti semplici e abiti sofisticati. Non si limitò solo alla creazione di abiti, infatti, creò anche alcuni profumi. Vinse vari premi come miglior costumista come ad esempio Tony Award e Drama Desk Award. Vestì donne di importanti come Sophia Loren ,Josephine Baker (nonché la personale icori di stile di Signora Diana Vreeland),la bellissima Brigitte Bardot e molte altre attrici di hollywood. Questo è stato , in brevis, Pierre Balmain.

Tornando a noi e ai giorni nostri, sono andata sul sito online a vedere la situazione, e come mi aspettavo, è quasi tutto ESAURITO, come le esaurite ed esauriti che sono accorsi in MMM (massa missione massacro) negli store di HM per acchiappare il trend del momento firmato Balmain x HM.

Ecco le miei personali selezioni , versione PERSONAL SHOPPER, di  Balmain x HM

 

You May Also Like

4 Comments

  1. 1
  2. 2
  3. 3

    Come piano marketing è stato insuperabile, niente da dire. Una capsule che ha fatto discutere ed è andata a ruba. Cosa poteva volere di più dalla vita questo brand?
    Io sono rimasta dell’idea che sempre capi low cost sono e rimangono quindi meglio risparmiare e comprarsi un vero sacrosanto Balmain degno di questo nome. 🙂
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

  4. 4

    Non posso affermare che impazzisca per questa collezione, ma ad esempio il blazer con i bottoni dorati mi è piaciuto molto, sinceramente non so ancora quale sia il prezzo, devo verificare! Baci

Leave a Reply